Noi montanari quando ci dicono “state a casa” lo capiamo

Noi montanari, quando ci dicono 'state in casa' lo capiamo

Domenica di quarantena, domenica di zona rossa. Si esce, se si esce, per necessità: l’acquisto di generi alimentari e poco altro, un salto in farmacia se serve. Poi si cerca un’occhio sul mondo, quei quotidiani che, in Appennino, tra connessioni lente e siti d’informazione capoluogo-centrici, servono a capire come sta anche il tuo vicino di casa… [continua a leggere su La Pressa]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...