Un ulteriore punto di vista

Proviamo uno schema diverso per capire l’illogicità del green pass Lasciamo stare per un attimo il dibattito scientifico sulla bontà della campagna vaccinale, le cure, i ricoveri e quant’altro. Partiamo invece da un presupposto che non tiene in considerazione nessuno: la libertà di iniziativa economica. In uno stato che si presuppone liberal democratico, un individuo che apre un’attività economica deve sottostare a determinate regole relative al commercio, alla sicurezza del luogo in cui lavora, al fisco alla concorrenza. Attenzione bene a quest’ultimo punto, ci torneremo a breve. Se l’imprenditore viola le norme sul fisco, ergo non paga le tasse, lo … Continua a leggere Un ulteriore punto di vista

#ioil22nonlovoglio

Ritorno della rassegna ad alta quota per dire basta alla dittatura sanitaria Nell’ennesimo cambio di impostazione della Rassegna ad alta quota, oggi mi sono voluto soffermare sui titoloni dei giornali locali per la serie, trovate le differenze. Aspetteremo domani per leggere le cronache di ciò che è stato detto in piazza a Modena oggi. Sì perché oggi a Modena, pubblicizzata pochissimo anche sui social ma tant’è, c’è stato il “No paura day”, etichettato come manifestazione negazionista, quando invece sarebbe solo più opportuno definire gli organizzatori dei “scetticovid”. Sì perché m’è capitato di guardarne qualcuna in differita, come anche di seguire … Continua a leggere #ioil22nonlovoglio

Lasciate ogni Speranza (magari!)

Sintesi di un weekend di attesa in un lunedì d’imprecazioni… Il presidentissimo non ci sta, giustamente aggiungiamo noi, alla presa per i fondelli sugli impianti di risalita del nuovo ministro della salute che, in continuità col vecchio, oltre al nome, fa anche politiche sciagurate, con un decisionismo e un’autonomia di fondo che, a parer di chi scrive, gli costerà a breve il posto. La Verità di Belpietro stamani in prima pagina tuona che è ora di cacciare Arcuri, va però detto che, al netto della fiducia che a breve otterrà il nuovo esecutivo, ancora il motore deve scaldarsi, ragion per … Continua a leggere Lasciate ogni Speranza (magari!)

Weekend col morto

Rassegna ad alta quota del lunedì, che è una sintesi del fine settmana… Le notizie d’Appennino non sono buone e potrebbero non esserle per l’Italia intera. In questa condivisione tardiva, oltre a riportare infauste notizie di chiusure (che trovate nel podcast) vi segnalo la rinuncia a lavorare in zona arancione per una barista a seguito di una multa, e il grido d’allarme lanciato da una rediviva Forza Italia proprio in Appennino, sulla Caporetto imprenditoriale che è alle porte. Relativamente alle notizie trovate anche la galleria fotografica su Instagram. Non il miglior modo per iniziare la settimana ma i dati, purtroppo, … Continua a leggere Weekend col morto

Modna City

Diario del weekend. E no, non è un refuso. Io sono fatto al contrario. I piangiani, gente di pianura, o meglio i modenesi, perché oltre Modena ci sono la Bassa e i bassaroli (questo per chi legge da fuori Modena) normalmente in estate, quest’anno più che mai, fanno i salmoni, risalgono Secchia e Panaro e si rifugiano in montagna, chi ha la casa la apre, chi può o chi riesce va in albergo, i più fanno una toccata e fuga a riempire ristoranti, rifugi e quant’altro, pur di respirare un po’ di fresco. Io no. Abitando da sempre in montagna, … Continua a leggere Modna City

Un sabato a Milano

Diario del weekend Negli ultimi anni sono stato spesso a Milano, dal 2018 almeno una volta all’anno per formazione o altre vicende. Sempre andata e ritorno in giornata, il più delle volte in treno, le altre volte in auto, come quest’ultima, un po’ perché la zona da raggiungere era più periferica (il Gallaratese), e un po’ perché la paranoia da Covid-19 mi fa vedere il treno, mezzo che adoro (soprattutto la Tav) con altri occhi. Milano non la conosco, ci sono passato, ci sono stato, ma non mi ci sono fermato. Conosco la stazione centrale, so prendere la metro, sono … Continua a leggere Un sabato a Milano