Mattinata aurea

Piccola narrativa, senza soluzione di continuità Lavorare il sabato mattina è contro natura. Del resto il buon Dio quando ha creato il mondo il sabato si è riposato. Io no. Il sabato non mi riposo mai, anche se lavoro solo mezza giornata, ma è atroce lo stesso. Il telefono ha un suono più irritante, le … Continua a leggere Mattinata aurea

Rassegna ad alta quota del 8 luglio 2020

Una condivisione "classica" della rassegna, di modo che, almeno, anche senza novità scritte, sia condivisa anche qui sopra. Poi riusciremo a tornare un po' in bolla. Nel frattempo gustatevi questa rassegna del mercoledì dove l'Italia fa fatica e lo dicono pure in provincia...

Fuori dal deserto

Nascondersi nel deserto senza avvoltoi sulla testa ma solo droni, per controllare che tu non scorga una sorgente. Ma scaverò con le unghie che mi sono rimaste berrò ogni mia lacrima fino alla sazietà invocherò Colui il quale mi ha promesso una strada in questo nulla e scaccerò finalmente i predoni dalla mia memoria. Come … Continua a leggere Fuori dal deserto

Apertura di pagina

Ritorno della Rassegna ad alta quota su queste pagine Il ritorno della rassegna ad alta quota passa giocoforza per il suo rinnovo ora che i giornali sono tornati nei bar, occorre trasformarci in una rassegna d'approfondimento più che scorrere i titoloni. Per quanto tutto questo sia ancora una bozza, segnaliamo, un pò alla vecchia maniera, … Continua a leggere Apertura di pagina

Attendere prego…

Non sono sparito, sono solo un po' preso... La #rassegnaadaltaquota come vedete sta continuando, anzi si sta evolvendo su diversi social. Stiamo cercando di darci un'impronta un po' diversa, più che altro vogliamo capire la direzione da prendere (anche se ci divertiamo). Non è stata una sospensione programmata, ma presto torneremo con post sul blog, … Continua a leggere Attendere prego…

Pagine chiuse

Accanto alla Rassegna ad Alta Quota A corollario della rassegna in notturna di oggi, segnalo un articolo di Maria Giovanna Maglie che penso vada letto e riletto, per capire realmente lo stato delle cose, in termini di narrazione. Ultimamente ho avuto modo di prendermela spesso col tipo di narrazione che i giornali fanno dei fatti … Continua a leggere Pagine chiuse

Scrivere del tempo che manca

aggiornamento in versi alla Rassegna ad alta quota Non è un metronomo quello che scandisce i giorni, non è regolare il battito di chi aspetta e negli interstizi ristagna la stanchezza il desiderio di quello che non è potuto essere il minuto di silenzio ad ascoltare una volontà caduta. Eppure resiste, ma non per resistenza … Continua a leggere Scrivere del tempo che manca

Nessuno allo stadio

Corollario sportivo alla Rassegna ad alta quota Non entro nel merito di una partita di cui ho visto solo i calci di rigore e, sapendo che Buffon pur essendo stato un grande portiere, non ha mai avuto un grande intuito nel cercare di pararli, ne ho intuito l'epilogo dopo il primo sbaglio di Dybala. E … Continua a leggere Nessuno allo stadio