mi sono rotto

“in verità vi dico che […] vi sarà in cielo più gioia per un solo peccatore che si ravvede che per nonvantanove giusti che non hanno bisogno di ravvedimento” (Luca 15, 7)” io mi sono rotto. mi sono rotto degli irresponsabili, non di quelli che votano Grillo, non di quelli che hanno rivotato Berlusconi, ma di quelli che hanno votato Bersani. anche io sono tra quelli (in realtà avrei voluto votare Giannino, ma sapete com’è andata), dovrei essermi rotto pure io di me stesso. e invece no. io non mi sono rotto, perché so il perché si è perso. perché … Continua a leggere mi sono rotto