Coronavirus, la linea di Bonaccini non fa che legalizzare l’esistente

C’è qualcosa che non torna nell’ordinanza che grazie a Dio, allenta finalmente il lockdown, con misure meno stringenti rispetto a quelle del governo. Tralasciamo il fatto che l’andare oltre all’esecutivo in Emilia-Romagna, seconda regione per contagi e per morti, faccia meno rumore rispetto alla Calabria, regione nella quale l’emergenza è stata più che contenuta, fingiamo per un … Continua a leggere Coronavirus, la linea di Bonaccini non fa che legalizzare l’esistente

La formula

Pare che l’opposizione si stia muovendo per una modalità di protesta non violenta, di piazza ma non fisica, senza violare il lockdown ma comunque portando a Palazzo Chigi il dissenso della popolazione nei confronti delle azioni del Presidente del Consiglio Giuseppi Conte. Giorgia Meloni si è già mossa di suo, coi deputati del suo partito, … Continua a leggere La formula

Chi semina vento…(aggiornamento alla rassegna ad alta quota del 28 aprile 2020)

E così in piena pandemia, con tutto ancora da vedere e decidere, la stampa main stream, ma anche quella più legata al pettegolezzo da credito alle presunte spaccature in seno alla Lega, e alle presunte rotture tra Salvini e Meloni. Passi per Dagospia che ne azzecca il giusto, ma che di gossip ci campa, il … Continua a leggere Chi semina vento…(aggiornamento alla rassegna ad alta quota del 28 aprile 2020)

The show must go on? (aggiornamento alla rassegna ad alta quota del 27 aprile 2020)

Leggo da alcuni giorni lo sconforto che ha preso ad alcuni "amici" su Facebook, professionisti dello spettacolo o, come il sottoscritto, semplici amatori volontari, che fanno musica per scopo aggregativo in quanto suonatori di banda. Lo sconforto è che Giuseppi si è scordato di loro e di noi. Dei professionisti e dei volontari. Di gente … Continua a leggere The show must go on? (aggiornamento alla rassegna ad alta quota del 27 aprile 2020)

Mantieni la distanza (aggiornamento alla rassegna ad alta quota del 26 aprile 2020)

Ditemi voi se si può fare una conferenza stampa alle otto e venti di una domenica sera dopo aver fatto aspettare l'ennesimo week end senza tra l'altro aver tracciato una linea chiara. Se io domani avessi dovuto riaprire, ma vi sembra logico impararlo con neanche dodici ore di anticipo? E come fa uno a riorganizzare … Continua a leggere Mantieni la distanza (aggiornamento alla rassegna ad alta quota del 26 aprile 2020)

La riapertura nel pallone (aggiornamento alla rassegna ad alta quota del 22 aprile 2020)

Potrà sembrare assurdo ma la ripresa del campionato di calcio (e sarebbe bello un ripensamento anche dalle parti di basket, volley e altri) per quanto possa non sembrare importante, in realtà lo è molto. Al di là del valore sociale e aggregativo, volente o nolente il tema è proprio economico, ma sarebbe ridicolo assoggettarlo allo … Continua a leggere La riapertura nel pallone (aggiornamento alla rassegna ad alta quota del 22 aprile 2020)

Il fantasma della mobilità sostenibile (aggiornamenti alla rassegna ad alta quota del 21 aprile 2020)

C'era un intervista interessante sulla Gazzetta di Modena di oggi, con la quale si capisce chiaramente che il Covid-19 ha smantellato ogni idea di mobilità sostenibile. Nell'intervista all'amministratore unico dell'agenzia per la Mobilità di Modena (aMo) Andrea Burzacchini, si capisce chiaramente che il fronte gretino è alla frutta. Vi risparmio la pagina accanto dove si … Continua a leggere Il fantasma della mobilità sostenibile (aggiornamenti alla rassegna ad alta quota del 21 aprile 2020)

Conteniamo moltitudini (aggiornamenti alla rassegna ad alta quota del 19 aprile 2020)

Mentre noi abbiamo i menestrelli improvvisati in improbabili slanci patriottici dal balcone a stordirci con "Bella Ciao", dall'altra parte del mondo un premio Nobel degno di questo titolo ancora una volta incanta. Eh sì che anche noi conteniamo moltitudini, e in questi giorni come non mai siamo pieni di virologi non tanto da bar, che … Continua a leggere Conteniamo moltitudini (aggiornamenti alla rassegna ad alta quota del 19 aprile 2020)

La fase due vien di notte (aggiornamenti alla rassegna ad alta quota del 18 aprile 2020)

Come in un prodotto in serie si son viste la Regione Emilia-Romagna, la Provincia di Modena e il comune di Modena, senza che ci fossero particolari discrepanze (del resto son tutti dello stesso partito), mettere giù un piano per la ripartenza per le filiere dell'automotive, ceramica e della moda; in pratica mettendo in fila i … Continua a leggere La fase due vien di notte (aggiornamenti alla rassegna ad alta quota del 18 aprile 2020)

Rassegna ad alta quota del 17 aprile 2020, aggiornamenti notturni

Cosa si aggiunge a quello che non si è fatto durante il giorno? Di solito nulla e oggi sono più in ritardo del solito nel proporre aggiornamenti. Ma del resto chi vuole può rivedere lo scazzo che ci ho messo in rassegna oggi con le due interviste al presidente dell'Emilia-Romagna che ho citato. E invero … Continua a leggere Rassegna ad alta quota del 17 aprile 2020, aggiornamenti notturni