Dai che è venerdì

ultima Rassegna ad alta quota della settimana Un colpevole errore nella rassegna di oggi, è stato quello di non segnalare la crescita zero nell’anno del Covid, stando a un rapporto della Camera di Commercio di Modena. Tuttavia l’articolo è reperibile sul sito del Resto del Carlino di Modena gratuitamente, quindi ve lo potete leggere a vostro piacimento. Sul fronte internazionale invece segnaliamo due cose molto interessanti sulla Cina, una dalla Newsletter di Giulio Meotti, giornalista de Il Foglio, l’altra invece della rubrica Outlook di Federico Rampini su Repubblica. Scrive Meotti a proposito della Cina che ha “sconfitto la povertà”: “Io … Continua a leggere Dai che è venerdì

Dai monti alla bassa e a risalir

Rassegna in podcast con le dovute integrazioni Una cosa che non ho segnalato in rassegna, al di là del fatto di dire che sì, Monsignor Cavalier Sua Maestà Santità eccellenza illustrissima professor Mario Draghi, ha nominato i sottosegretari del suo governo, non ho parlato del ritorno, perché di questo si tratta, di Lucia Borgonzoni al ministero dei beni culturali. Ho pensato però che un meme celebrativo pur sulla falsariga delle meravigliose vignette di Federico Palmaroli potesse essere il modo migliore per farlo. Più che un Conte Ter comunque, a me ‘sto governo pare un mix di Conte I e II, … Continua a leggere Dai monti alla bassa e a risalir

Nuovo corso

prove tecniche per una maggiore interazione tra podcast e blog della Rassegna ad alta quota Cerchiamo di dare un’impronta diversa a questa rassegna, anche per farla maturare un po’. Quindi sintesi dei giornali locali e delle principali notizie nazionali e internazionali nel podcast, unite ai link nei post di questo blog, in modo da far sì che una cosa integri l’altra. Strada facendo cercheremo d’essere via via più dettagliati nell’indicare le fonti dentro al podcast, nel frattempo oltre alla registrazione vi mettiamo a disposizione alcune cosette che senza dubbio gradirete: La vittoria del Modena Volley contro Perugia nel quarti di … Continua a leggere Nuovo corso

Arancione meccanico

Rassegna ad alta quota del lunedì, sintesi del weekend e altro Approfittando del fatto che oggi la rassegna l’ho fatta tardi e tardi sto facendo la condivisione sul blog, colgo l’occasione per fare un aggiornamento come si deve dato che, a risentirla, la rassegna oggi non è un granché nemmeno come qualità audio. Partiamo con la brutta notizia della morte dell’ambasciatore italiano in Congo, per poi seguire con le notizie dal resto del mondo. SuperMario nel frattempo ha preso le prime decisioni per affrontare la pandemia Covid-19, non sembrano esserci grandi cambiamenti se non nella modalità di applicarli. Mi verrebbe … Continua a leggere Arancione meccanico

Prospettiva arancione?

aggiornamento pomeridiano alla rassegna ad alta quota… Mentre condivido il podcast del mattino, pare che la destinazione cromatica dell’Emilia Romagna viri verso l’arancione. Una discreta rottura, oltre a non essere, al pari della scellerata decisione di non far riaprire gli impianti sciistici, quel cambio di passo auspicato dallo spaccone di Rignano sull’Arno. Diamo ancora qualche settimana di assestamento per vedere se qualcosa cambierà, sono fiducioso non tanto perché ora c’è SanMario, come lo apostrofa Mario Giordano su La Verità, ma perché al netto della scissione grillina, i rapporti di forza nella maggioranza, in particolare al senato pendono verso destra. C’è … Continua a leggere Prospettiva arancione?

Giovedì rapido

rassegna ad alta quota del 18 febbraio 2021 Mario Draghi ha ottenuto la fiducia al Senato, alla Camera dovrebbe andargli ancora meglio. Se vi fate il giro delle prime pagine dovreste avere una panoramica sufficiente per capire un po’ l’andazzo, più che politico dell’informazione stessa. Occhio a non scivolare sulla saliva. Se vi serve un parere un po’ controcorrente e decisamene di taglio critico, fate un salto su Atlantico Quotidiano, con un bell’articolo di Federico Punzi in merito. E sempre un parere controcorrente quello del direttore de La Pressa Giuseppe Leonelli che ieri sera, prendendo anche al balzo l’occasione di … Continua a leggere Giovedì rapido

Mercoledì delle ceneri

Rassegna ad alta quota 17 febbraio 2021 Nel giorno in cui Spotify non condivide direttamente da Anchor il podcast e, soprattutto, nel giorno in cui decido che la registrazione la faccio in mattinata inoltrata per via del fatto che completo la rassegna anche con le newsletter dei giornaloni, combino l’ennesimo pasticcio viaggiando nel tempo e dicendo che oggi è il 17 marzo anziché febbraio. Tant’è. Oggi il governo di SuperMario è alla prova della fiducia e ci sono paginate e paginate di giornali nel merito. Capitolo segnalazioni: per la cronaca locale due articoli da La Pressa relativi ai rumors delle … Continua a leggere Mercoledì delle ceneri

Lasciate ogni Speranza (magari!)

Sintesi di un weekend di attesa in un lunedì d’imprecazioni… Il presidentissimo non ci sta, giustamente aggiungiamo noi, alla presa per i fondelli sugli impianti di risalita del nuovo ministro della salute che, in continuità col vecchio, oltre al nome, fa anche politiche sciagurate, con un decisionismo e un’autonomia di fondo che, a parer di chi scrive, gli costerà a breve il posto. La Verità di Belpietro stamani in prima pagina tuona che è ora di cacciare Arcuri, va però detto che, al netto della fiducia che a breve otterrà il nuovo esecutivo, ancora il motore deve scaldarsi, ragion per … Continua a leggere Lasciate ogni Speranza (magari!)

Il soviet termico e l’inquinamento

torniamo a fare i seri con la rassegna ad alta quota… Ho scelto di mettere le prime due pagine della Gazzetta di Modena di oggi perché trovo assurdo, incredibile e inconcepibile il piano antismog della regione Emilia Romagna. I motivi sono nel podcast di oggi ma in sintesi, ve lo anticipo, un emiliano non potrà, per via della decisione del soviet supremo regionale (in questo articolo vi potete leggere come sono andate anche le votazioni all’Assemblea legislativa) riscaldarsi in casa come gli pare, se abita tra la pedemontana e la bassa. Anziché pensare a un sistema di trasporti che potenzi … Continua a leggere Il soviet termico e l’inquinamento

ESCLUSIVO! ANNUNCIATA LA LISTA DEI MINISTRI DI MARIO #DRAGHI

Indiscrezioni da fonti segretissime per Il Sale della Terra… Con indubbia certezza, Il Sale della Terra può, dall’alto della sua imparzialità e caparbietà nel riportare La Verità (Belpietro spostati), annunciare in anteprima la lista che comporrà il dicastero del Professor, Commendator, Ragionier, President, Avvocat, Commercialist, Megadirettore Galattico, Grande Architetto Economico, Supremo imperatore dell’unica moneta, Cavalier fil di putt, Mario Sua Santità Draghi, l’uomo che unisce la Sicilia e la Calabria con la sola imposizione delle mani e divide pani e poltrone non con gli amici degli amici ma con chi ci sta. La fonte attendibilissima è l’agenzia Velina Velata diretta … Continua a leggere ESCLUSIVO! ANNUNCIATA LA LISTA DEI MINISTRI DI MARIO #DRAGHI