Fango nelle vene

Tradito, trafitto, represso nel sangue trasparente, meccanico, nascosto che langue fango nelle vene tanfo di stantio cerchio perfetto per non dirsi addio. Mostrami la soluzione, se non credi ai miracoli cerca il mio carattere, là dove non troverai premure, è un problema mio? Tuo? Cosa ti manca di me? Vieni avanti amico, abbracciami cerca un … Continua a leggere Fango nelle vene

Nostri

Non siamo mai stati Veramente nostriSe non in un auto A centoventi all’oraTrascinati dall’odore del mareAlla ricerca di una vitaChe fosse nostraUn movimento ondosoUn soffio di ventoMa senza oscillareSospinti da una corrente che sapeva di sogniDi ambizioni Di certezzeDi paura e voglia di rischiare.Non siamo ancora veramente mostriA respingere le nostre esistenze A volerci dire … Continua a leggere Nostri

Ma quali bamboccioni! Oggi un giovane si adatta per sopravvivere

Le libere professioni sono casta, i lavori creativi (attori, musicisti, video maker, fotografi, tecnici di palco...) non sono considerati tali Fa discutere in questi giorni, la sentenza “anti bamboccioni” della Corte di Cassazione, nata dal ritiro di un assegno di mantenimento da parte di un padre nei confronti del figlio, trentenne, ma insegnante precario di musica. Ora, … Continua a leggere Ma quali bamboccioni! Oggi un giovane si adatta per sopravvivere

Pavullo, quel patto tra il Partigiano Armando e la Brigata Nera

Il libro di Giovanni Fantozzi racconta un pezzo di storia che la narrazione ufficiale ha volutamente scordato Giovanni Fantozzi è un autore coraggioso, amante della verità, e che non ha paura di confrontarsi con miti istituzionalizzati che poi si rivelano più costruiti che non reali. Ne “Il Patto” la sua ultima fatica letteraria, edita da Adelmo Iaccheri editore in Pavullo, … Continua a leggere Pavullo, quel patto tra il Partigiano Armando e la Brigata Nera

Ferragosto in Appennino: una occasione sprecata

Nessuno che abbia pensato a tour tra castelli e borghi antichi, nessuno, come al solito, che abbia pensato di fare veramente sistema Boom di presenze in Appennino, ed effettivamente non vedevamo così tanto afflusso da anni. Eppure la sensazione è quella di aver perso comunque un treno che, volente o nolente, la pandemia da Covid-19 ha offerto. Perché se … Continua a leggere Ferragosto in Appennino: una occasione sprecata

Rassegna ad alta quota del 17 agosto 2020

Rassegna avvelenata oggi, perché sebbene io non frequenti le discoteche non mi va affatto giù che debbano chiudere, soprattutto quando i treni regionali sono stipati e, soprattutto quando il caso più grave in terapia intensiva a Modena è di West Nile. Poi c'è la Cassazione che pontifica sui giovani... buon ascolto... Ascolta l'episodio più recente … Continua a leggere Rassegna ad alta quota del 17 agosto 2020

L’inferno dentro

Proverai a capirmi E soffriraiCercherai di soccorrermiE ti dirò che saranno guai Proverò a essere adulto A prendermi cura di teMa mi diraiChe non ho amato mai. E allora lasciami quiIo sto scendendo agli inferiPer redimermiSono un cumulo di macerieE abominevoli abitudiniHo provato ogni cosaPer conoscere i miei abissi. Proverai a comprendermiE rinuncerai “Mi faccio … Continua a leggere L’inferno dentro