Un sabato a Milano

Diario del weekend Negli ultimi anni sono stato spesso a Milano, dal 2018 almeno una volta all'anno per formazione o altre vicende. Sempre andata e ritorno in giornata, il più delle volte in treno, le altre volte in auto, come quest'ultima, un po' perché la zona da raggiungere era più periferica (il Gallaratese), e un … Continua a leggere Un sabato a Milano

Cronache dal fine settimana

Diario del weekend. Secondo i propostiti della fase 1+n, la rassegna ad alta quota nel weekend si riposa. Niente più video, semmai post sommari di impressioni varie. Il che non vuol dire che non abbia letto i giornali anzi, ma mentre pensavo se fare un riassunto dei giornali del fine settimana ha preso forma l'idea, … Continua a leggere Cronache dal fine settimana

Frammenti di me

Perché oggi non c'è stata la rassegna ad alta quota Quasi tre mesi di dirette giornaliere, per l'esattezza dal video zero del 10 marzo, fanno 87 giorni consecutivi. Ottantasette giorni in cui ho aggiornato queste pagine quotidianamente, in alcune occasioni due volte al giorno. Mai fatto neanche quando ero uno studente di giurisprudenza al primo … Continua a leggere Frammenti di me

Palinsesto

La rassegna ad alta quota che verrà L'ho anticipato nel video, dove avevo in realtà qualche incertezza, tuttavia realizzo che è meglio così. Sposto l'orario della rassegna, dal lunedì al venerdì non sarà più alle 14 e 30 ma alle 18 e 30. Più che una rassegna un riassunto di giornata partendo, ovviamente, dalla provincia … Continua a leggere Palinsesto

Nei nostri Starbucks di provincia

Le prove tecniche di ritorno a una normalità che non sarà mai quella di prima, perché volente o nolente anche quando di questo virus non ci sarà più traccia, nelle nostre teste mancheranno diversi venerdì; c'è la volontà di voler essere parte di questa ripartenza, di questa fase due che sa tanto di fase 1+1. … Continua a leggere Nei nostri Starbucks di provincia

Ripartenza (dopo il disastro della rassegna ad alta quota del 12 maggio 2020)

Stasera neanche metterò il pulsantino di pagamento, tanta è l'amarezza dopo oggi. Direte che non è niente, cosa vuoi mai, non è il tuo mestiere, fai altro, fai di necessità virtù eccetera. Invece no. Invece per me la rassegna ad alta quota, prendetelo anche come un capriccio tardo adolescenziale, è roba seria, una cosa che … Continua a leggere Ripartenza (dopo il disastro della rassegna ad alta quota del 12 maggio 2020)

Indagine di mercato

Mi sono posto una domandina in questi giorni: a quanti piacerebbe ricevere una newsletter de "Il Sale della Terra" nella propria casella email? Si badi bene, un conto è l'aggiornamento serale con la rassegna ad alta quota e i link più o meno gratuiti segnalati (e non messi in rassegna) un'altro è invece una newsletter … Continua a leggere Indagine di mercato

Prima di conoscere l’eterno/sezione libri

Siccome questo blog lo sto movimentando sempre di più, come se la quarantena avesse rispolverato le mie vere attitudini, ho aggiunto la pagina "Libri" a questo sito. E quindi riprendo anche un vecchio post pubblicato nel 2017. Ogni promessa è debito o, per lo meno, dovrebbe. Quando ho aperto questo spazio su Blogger, e ormai … Continua a leggere Prima di conoscere l’eterno/sezione libri

ROZZEMILIA (a ciascuno il suo blocco)

Un giorno avrò modo di scrivere del mio percorso politico, magari prima riesumando qualche vecchio scritto. Perché l'esasperazione delle elezioni emiliano romagnole mi hanno portato ad una serie di considerazioni politically uncorrect, chi ha orecchie per udire oda, chi dissente mi dispiace per lui. Se ne farà una ragione. Chi mi segue da tempo, sui … Continua a leggere ROZZEMILIA (a ciascuno il suo blocco)