Info

Stefano Bonacorsi

Nacqui nell’ultimo giorno disponibile dell’Anno del Signore 1983. Da allora ho fatto diverse cose, tra cui diplomarmi in ragioneria e diventare dottore magistrale in Giurisprudenza. Siccome la formazione non basta mai, ho deciso di diventare a mia volta formatore, e lo diventai in sicurezza sul lavoro. Poi divenni anche mediatore Civile e, a riguardo, sono tuttora referente per la Camera di Mediazione Nazionale di Modena. Nel frattempo, per non restare con le mani in mano, dopo la laurea divenni socio della Edilnova-Inoxsistema snc. Per non farmi mancare nulla, ho il vizio del giornalismo, negli anni ho scritto per la Nuova Gazzetta di Modena, Modena Qui, attualmente collaboro con La Pressa e Caratteri Liberi. Vivendo in montagna, curo una rassegna stampa che ho chiamato Rassegna ad Alta quota, i cui podcast sono su Spotify. So suonare, anche se non professionalmente: il sassofono, la tromba, l’armonica a bocca, il flauto traverso e so andare a tempo con le percussioni. Suono in due bande, in passato mi sono dedicato con soddisfazione al teatro narrante. Quando sono sconfortato penso a queste parole: “E qualunque cosa facciate, fatelo di buon animo, come per il Signore e non per gli uomini, sapendo che dal Signore riceverete la ricompensa dell’eredità, poiché voi servite a Cristo il Signore. (Colossesi 3,23-24). Amo i cani. 

Curriculum