Viaggio nel Frignano sospeso: l’astuccio di Giorgia*

IMG_3334-20-03-20-04-42

*per ragioni sclero-tecnico-autoreferenziali ho voluto mettere il titolo che mi sarebbe piaciuto vedere pubblicato anche sul giornale. Che è leggermente diverso come potrete vedere quando il link vi rimanderà a La Pressa.

Continuiamo il viaggio nel Frignano sospeso, perché se per il sottoscritto lo stop è iniziato lo scorso 25 marzo per alcuni dura da parecchio, da prima ancora che il governo facesse il primo giro di lockout. Giorgia Malagoli 41 anni, da 15 è titolare della Cartoleria l’Astuccio di Serramazzoni, ci racconta la sua vicenda. “Io sono una delle tante attività completamente chiuse e ahimè a reddito zero. Non potevo lavorare e neanche consegnare a domicilio, solo aspettare”… [continua a leggere su La Pressa]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...