muri

a volte fatico a spiegarmi i muri
altre volte comprendo il rumore
fatto per tagliare la tensione.
ci sono momenti in cui pensi ecco
adesso è finita
ma poi una commedia restituisce tutto
alla tua patetica certezza.
a volte fatico a capacitarmi della pazienza
nel mio attendere invano
nel parlare in posa
nel sostenere una scenografia ormai logora
con una birra a fare da sipario
risate stanche
e nell’aria una voglia di ripartire
che sa di voglia di dimenticare.

a volte fatico a spiegarmi i muri
eppure sono questi mattoni che mi reggono,
non basta una verniciata per farli apparire nuovi
ma sotto, sono sicuro
hanno solide fondamenta.

J.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...