cronache istantanee: la chiusura de El Ritual (17/01/2011)

apriamo il capitolo “cronache istantanee” pubblicando un intervista relativa all’ordinanza di chiusura per dieci giorni del locale sestolese “El Ritual”. ci interessiamo alla vicenda, perché per alcuni tratti appare poco chiara: intanto i motivi della chiusura sono stati dilazionati nel tempo e sono riconducibili ad una rissa avvenuta in novembre, ad un episodio di furto e ad altri di molestie avventuti fuori dal locale. il problema però è che una certa vox populi ipotizzava la chiusura prima dell’arrivo dell’ordinanza del questore. purtroppo sappiamo come funzionano le cose in paese e sappiamo che certi episodi non avvengono per caso, non per lo meno con le premesse che Luca Pancani fa in questa intervista. sappiamo che il nostro paese vive una stasi, il turista continua ad essere sacro e inviolabile e può fare il bello e il cattivo tempo, mentre i locali vivono come nelle riserve indiane. in più gli intraprendenti spesso vengono ostacolati. l’episodio della chiusura temporanea de El Ritual, di cui, ci tengo a sottolinearlo, non siamo assidui frequentatori ma tutt’altro è solo l’ultimo di una serie di eventi relativi agli esercizi che ruotano attorno all’industria del divertimento che, come in tutti i paesi di provincia, è soggetta a gelosie e maldicenze di paese. la pubblichiamo qui, perché in un primo momento la Gazzetta non ha ritenuto interessante questo contributo ai fini della cronaca. se poi riterranno di volerla pubblicare tanto meglio. buona lettura.

Stefano Bonacorsi. SESTOLA. Ordinanza della questura di chiusura dell’esercizio per dieci giorni. Questa la tegola capitata al locale El Ritual di Sestola per una serie di episodi, dilatati nel tempo, che ne stanno caratterizzando la stagione 2010- 2011. I titolari del locale però non ci stanno <> spiega Luca Pancani, uno dei soci <>. Gli episodi che hanno portato alla chiusura temporanea de El Ritual, sono stati una rissa a novembre in cui due ragazzi di Sestola sono finiti in ospedale, una denuncia per furto, ed episodi di molestie. <>. E relativamente alla rissa di novembre? <>. Gli avventori del locale hanno dato grande dimostrazione di solidarietà sulla pagina di facebook del locale che rimarrà chiuso fino al 22 di gennaio. (stefano bonacorsi).


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...